Libertadores 2017, mistero (quasi) risolto

La Conmebol ha chiarito a quale squadra argentina va il sesto posto disponibile, ma l’AFA deve ancora confermarla.

lib

La Confederazione Sudamericana si è espressa: il posto extra assegnato all’Argentina per la prossima Libertadores deve andare alla quinta classificata nell’ultimo campionato.

E tale qualificazione, supplementare rispetto alle cinque inizialmente previste, ha chiaramente scatenato una serie infinita di polemiche: per alcune settimane le pretese più o meno esplicite e basate su ragioni le più varie non si sono contate.

Le uniche certezze sono che non ci sarà come parso in principio alcun invitato secondo il ranking internazionale o per meriti sportivi, e che il criterio di scelta deve rifarsi ai risultati della scorsa stagione.

Scartate quindi le ipotesi slegate dai risultati sul campo e riconducibili invece al menzionato ranking (guidato dal Boca) o magari a un premio per il maggior numero di coppe vinte nella storia (Independiente), la questione sembrava quindi potersi facilmente risolvere leggendo il regolamento.

Il ‘Boletín Especial 5124’ emesso dall’AFA il 30 dicembre 2015, che dettava le regole per il campionato in questione, dice espressamente che un eventuale posto addizionale sarebbe spettato alla miglior terza dei due gironi in cui era stato organizzato il torneo. E questa è l’Atlético Tucumán, terza nella Zona B, per aver totalizzato più punti dell’Independiente nella A. La dirigenza del Rojo, però, arbitrariamente non considera i punti fatti (come dice il regolamento) ma solo il piazzamento e sta quindi insistendo per uno spareggio col Decano.

Un dettaglio effettivamente sembra complicare il tutto da qualsiasi prospettiva si guardi la cosa. Lungi dall’immaginare che la Conmebol potesse cambiare le regole per il prossimo anno, l’AFA aveva infatti pensato come sempre a un posto addizionale solo nel caso in cui uno extra fosse già occupato dalla (eventuale) vincitrice argentina della Libertadores 2016. E non è questo il caso.

A questo punto, non essendoci alcuna certezza, aveva provato a far valere le proprie ragioni anche il Racing, che restando ai risultati ha chiuso la scorsa stagione primo nel Promedio, e sarebbe la prima volta che in base a questa graduatoria non esce una qualificazione internazionale.

Alla fine però la disputa si sta riducendo ai diritti vantati da Atlético Tucumán e Independiente, anche se la logica dice che uno spareggio non dovrebbe esserci perché il criterio utilizzato per assegnare il quinto posto, che risulta dall’unificazione delle classifiche dei due gironi, è lo stesso (finora accettato da tutti) adottato per assegnare le qualificazioni anche alla Sudamericana. Di fatto, nella classifica generale il Tucumán già figura quinto assoluto (il piazzamento indicato dalla Conmebol) comunque l’AFA ritenga di individuare il miglior terzo fra Zona A e B.

Ora la patata bollente passa proprio all’AFA, con la prospettiva di manovre e pressioni varie. Al solito.

Per concludere, sono già qualificati Lanús (campione) più San Lorenzo, Estudiantes e Godoy Cruz rispettivamente da secondo a quarto classificati. A questi si aggiungeranno il quinto e il vincitore della Coppa Argentina in corso, ultima spiaggia per le tre ‘grandi’ Boca, Racing e River ma anche grande occasione per Belgrano, Central, Gimnasia La Plata e Unión.

Annunci

Informazioni su andreaciprandi

Mi chiamo Andrea A. Ciprandi e sono italiano. Nel corso degli anni ho seguito sia il calcio inglese che quello sudamericano, mentre ultimamente mi sto dedicando in particolare a quello argentino promuovendo iniziative divulgative a riguardo. Faccio parte del Departamento de Relaciones Internacionales del Racing Club di Avellaneda. Fra le collaborazioni più recenti, quella con il Club Atlético Boca Juniors e i Revisionistas Históricos del Fútbol Argentino, gruppo di ricercatori che si dedica fra l'altro alla corretta compilazione delle statistiche del calcio locale a partire da quelle dipendenti dall'equiparazione dei titoli del dilettantismo a quelli del professionismo (riconosciuta dall'AFA ma per lungo tempo negata dalla gran parte dei mezzi d'informazione e di conseguenza anche degli appassionati). In passato ho ideato, inaugurato e curato per alcuni anni il blog italiano di Riverplate.com, sito argentino fra i più popolari del Sud America. Sono titolare di RACINGCLUBITALIA.WORDPRESS.COM e CARBOLSO.WORDPRESS.COM, i primi siti interamente in italiano dedicati rispettivamente al Racing Club di Avellaneda e alla storia di Nacional e Peñarol, di PILLOLEARGENTINE.WORDPRESS.COM che invece fra il 2013 e il 2017 ha offerto notizie in breve e approfondimenti storici sul calcio argentino, e di ANDREACIPRANDI.WORDPRESS.COM in cui invece fino al 2016 ho raccolto tutti i miei articoli con la sola eccezione di quelli di Pillole Argentine, Racing Italia e Carbolso per cui prevedevo una semplice selezione. Calciostruzzo e Calciotradotto (da cui Calciomercato.com ha attinto alcuni articoli) sono stati invece i miei primi spazi personali online. Ho scritto inoltre su Gianlucarossi.it occupandomi prevalentemente di calcio internazionale e FC Inter News per le notizie dall'Argentina. Sempre in passato ho scritto anche per Toro News, Vavel.com di Madrid, Canal Fluminense e Comunità Italiana di Rio de Janeiro, World Striker di New York, la free-press San Siro Calcio, Sportmain.it, Magic Football, Calcioargentino.com e Giornalismo2012. Infine ho commentato il calcio estero per Radio Sportiva e saltuariamente intervengo su Telelombardia/Antenna3 per parlare di quello argentino. Se desiderate contattarmi, fatelo scrivendomi ad andrea.ciprandi@gmail.com o su Twitter @andreaciprandi. Vi risponderò con piacere.
Questa voce è stata pubblicata in atletico tucuman, copa libertadores e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...